Il Bilancio di esercizio

Il bilancio di esercizio è un documento che le imprese compilano alla fine di ogni esercizio e viene redatto per diverse finalità:

  • giuridiche;
  • fiscali;
  • gestionali.

Il bilancio, dunque, è il documento, redatto al termine del periodo amministrativo, con cui si rappresentano la situazione patrimoniale e finanziaria dell'impresa e il risultato economico.
In altre parole il bilancio esso racconta cosa è successo nell'impresa nel corso dell'esercizio, quale è stato il volume dei ricavi e dei costi, se la gestione ha conseguito un utile o una perdita, qual'è infine la situazione patrimoniale e finanziaria.

Si deve far rilevare come l'articolo 2423, primo comma, del codice civile, relativo alla redazione del bilancio, stabilisce che "gli amministratori devono redigere il bilancio di esercizio, costituito dallo stato patrimoniale, dal conto economico e dalla nota integrativa."

Questi tre documenti costituiscono un sistema unitario e organico e rappresentano pertanto lo strumento tecnico minimo per raggiungere l'obiettivo del bilancio, il quale deve essere predisposto dagli amministratori "con chiarezza" e deve rappresentare in modo veritiero e corretto la situazione patrimoniale e finanziaria della società e il risultato economico dell'esercizio.

Il bilancio CEE si presenta dunque come una forma particolare di bilancio contabile riclassificato in base ad una struttura disciplinata dal Codice Civile. È pertanto fondamentale una procedura che ne consenta la predisposizione partendo dall’elaborazione dei dati contabili riclassificati secondo lo schema civilistico del bilancio CEE.



Analisi di bilancio

Dalla lettura di un bilancio di esercizio di un'impresa è possibile raccogliere una serie di indicazioni che ci permettono di capire non soltanto i motivi che hanno determinato il risultato economico in esso indicato, ma anche di formulare pareri attendibili sull'evoluzione delle gestioni future.

In effetti l'obiettivo principale dell'analisi di bilancio è quello di utilizzare i dati storici dell'azienda allo scopo di prevedere come si evolverà nel futuro la sua gestione.

La tecnica che permette di fornire interpretazioni sulla gestione d'impresa viene comunemente chiamata analisi finanziaria, è dunque una tecnica quantitativa, che si basa essenzialmente sui dati provenienti dal bilancio di esercizio e si prefigge di fornire informazioni ulteriori rispetto a quelle che si possono ricavare direttamente dal bilancio stesso e che, infine, si rivelano utili per le decisioni finanziarie.

Continua





Bilancio con dati a scelta

corsi online in tema di bilancio

I temi di economia aziendale proposti in sede di esame negli ultimi anni sono stati profondamente innovativi rispetto a quelli di qualche anno fa e una caratteristica è data dalla richiesta di redigere, con dati opportunatamente scelti, gli schemi contabili di esercizio. Quindi la predisposizione di un bilancio con dati a scelta può sicuramente turbare generazione di studenti che di solito svolgono in classe esercitazioni strutturate. Per questo motivo abbiamo predisposto corsi online per imparare o consolidare la propria conoscenza su come si costruisce un bilancio con dati a scelta e il tutto avviene anche in ambiente virtuale 3D.

Continua





Analisi per margini

analisi per margini capitale circolante netto

Le analisi per margini sono tra le più semplici metodologie di elaborazione. Esse mettono a confronto gruppi omogenei di valori dello Stato patrimoniale o del Conto economico e sono la premessa logica per ulteriori tipi di analisi. Segui il corso per slide in tema di analisi per margini, margine di struttura primario, secondario, margine di tesoreria, capitale circolante netto, posizione finanziaria netta.

Continua


Bilancio per non addetti

In Italia molte piccole ed anche medie imprese non comprendono sufficientemente l'importanza del bilancio; spesso per redigerlo si affidano al proprio commercialista, che lo spiega poi al titolare o agli amministratori della società , ma molti di loro si limitano a firmarlo come prevede la legge senza chiedere delucidazioni, ma è un approccio errato poiché analizzando il bilancio si possono ottenere numerose informazioni per conoscere la situazione di una società.


Software Analisi di bilancio

Dal 2005 è online il software Analisi di bilancio curato e sviluppato dal Dott. Giuseppe Polli in ambiente Microsoft Excel. In tanti hanno acquistato la licenza d'uso e ne sono rimasti soddisfatti.

Se cerchi un software di Analisi di bilancio per indici, facile da utilizzare e adatto anche ai meno esperti ma di alto livello consulenziale, il programma realizzato dal Dott. Giuseppe Polli in ambiente Microsoft Excel è quello che fa per te.

Devi solo inserire i dati di bilancio di 3 esercizi ricavabili anche dai dati pubblicati presso le Camere di Commercio, aggiungere, se possibile e se conosciuti, alcuni dati per una migliore riclassificazione dello Stato patrimoniale e del Conto Economico e il software analisi di bilancio per indici elabora un fantastico Report di 43 pagine in quanto l'elaborazione avviene in tempo reale.

Le 43 pagine del Report potranno essere fascicolate e rilegate per ottenere una brochure di alto impatto professionale per presentare i tuoi progetti di business per lo sviluppo della tua attività oppure, se svolgi l'attività di consulenza, presentare al tuo cliente qualcosa di veramente speciale ed unico.


Il programma Anabil analisi di bilancio è alla versione 2.1 e consente di stampare oltre al tradizionale report di 43 pagine anche un secondo Report di 21 pagine in tema di analisi per margini patrimoniali.






Home |Site Map | Contatti | Links


image image image

Rendiconto finanziario?Il sito dedicato al rendiconto finanziario OIC 10 & C.